Hotspot Design Sweat Persico ossessione-ZIPP-SWEATER, con cappuccio Pullover, Hoody
Marke: Hotspot Design
Herstellungsland und -region: Italien Farbe: Schwarz
Material: Baumwollmischung Geschlecht: Herren

Sempre che i problemi vengano risolti. Adesso, tra i tavoli, e gli scranni dei boiardi privilegiati della (dis)amministrazione civile che usurpa le funzioni di governo e di comando della Polizia Penitenziaria, si discute di “ideal test”, ovvero una sorta di modello ideale, Innovadvance ha2sv allarme di caccia 2-Sensore vibrazionesorta di equilibrata organizzazione del lavoro che tenga in considerazione il rispetto di diritti costituzionali e contrattuali di chi opera nelle trincee dei penitenziari. Già, sembra facile. Questo modello (teorico) dovrebbe riportare gli organici – dopo un piano straordinario di assunzioni – ad un livello più accettabile senza più dover fare ricorso a straordinari di fuoco, quattro quadranti anziché i tre attuali, riposi sicuri, congedi, e via discorrendo. Ma la strada è lunga, inutile illudersi. Per farla breve la differenza fra l’organico previsto (ideale) e quello effettivo dovrebbe essere proporzionalmente distribuita in misura tendenzialmente uguale fra tutte le sedi intra ed extra-moenia. E i servizi extramoenia che ancora gravano di fatto sulle dotazioni degli istituti penitenziari (Tribunali, Procure, Varchi e altri Uffici Giudiziari, parte delle Scuole, etc.)? C’è un’altra considerazione da fare: è assolutamente necessario che vi sia una correlazione fra posti detentivi e assegnazione di detenuti. Non è ragionevole che vi possano essere, come vi sono, carceri sottoutilizzati e altri che presentano sovraffollamenti prossimi al 200%. Inov 8 All Terrain PRO 1 Marsupio-NeroAd oggi le capienze detentive sono vincolanti per la Polizia Penitenziaria (sulle capienze sono state plasmate le attuali dotazioni organiche), ma non per i detenuti! La discussione è stata dunque aggiornata al 15 luglio prossimo. Chissà…….

Hotspot Design Persico con cappuccio Pullover, Hoody ossessione-ZIPP-SWEATER, Sweat nuxlnp5455-Pesca

Scimmie…….

Inov8 Uomo Roclite 315 GORE-TEX Scarponi Da Passeggio Trekking Scarpe Alte NeroQuesti stramaledetti africani vanno cacciati a calci sul sedere dall’Italia. Mentre il peggiore pontefice degli ultimi anni bofonchia e prega per i cosiddetti “ultimi”, questi lo ringraziano seminando reati e degrado in tutto il Paese. Ecco la storia, dedicata ai buonisti e agli “africanisti” dei salotti buoni della borghesia che non ci pensa neanche una volta di accoglierli in casa propria, meglio nelle periferie o in giro senza fissa dimora a rubare e stuprare. Dunque un selvaggio gambiano di 23 anni è finito in manette a Piacenza con le accuse di rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. Ve ne parlammo qualche giorno fa. Il baluba si era presentato pochi giorni fa alla cassa di un supermercato della città emiliana ma, anziché provvedere al regolare pagamento della merce, aveva detto all’attonita cassiera: INSERTO comando Pantaloni Tactical BDU cacciatore Airsoft KSK Uniforme Polizia sec“Non pago, sono un profugo. Non mi potete fare niente: siamo in Italia”. Non contento il 23enne aveva anche spintonato un addetto ed inveito contro i carabinieri intervenuti dopo la segnalazione del personale. Ma non è tutto. I successivi controlli hanno fatto emergere che il finto profugo in realtà era senza fissa dimora ed inoltre sul suo capo già pendevano alcuni precedenti. Vista la situazione lo straniero è stato processato per direttissima ma neanche in tribunale si è rabbonito, dispensando sguardi di sfida a chiunque e ribadendo con naturalezza al giudice le sue convinzioni: “Non ho fatto nulla, non so perché sono qui. Posso fare ciò che voglio, sono un profugo“. Dopo un’affermazione del genere avrebbe meritato un’iniezione letale o la forca, ma in Italia la pena di morte non esiste. Per concludere, al momento della comunicazione della custodia cautelare in carcere, l’africano ha tentato di reagire ed è stato bloccato dai nostri colleghi di polizia penitenziaria che lo tenevano sotto controllo. E, tanto per buttarla lì, persino l’Europa certifica che i criminali scafisti e i loro complici producono un giro d’affari di 6 MILIARDI di euro! Ditelo anche al RE dei buonisti, cioè a quel soggetto che abita in Vaticano.

Invasori, clandestini, gentaglia

Come promesso, Matteo Salvini ha firmato una nuova direttiva sulle scorte.Instant Fisherman 2 compra 2 OFFERTA SPECIALE “Siamo impegnati per garantire la massima tutela per chi è davvero a rischio – ha spiegato il ministro dell’Interno – ma siamo determinati a recuperare centinaia di donne e uomini delle Forze dell’Ordine per assicurare la sicurezza a tutti gli altri cittadini”.

Il provvedimento, firmato oggi da Salvini, punta a razionalizzare le misure di protezione che già esistono e al tempo stesso fornire criteri più stringenti per un’analisi rigorosa delle situazioni che richiedono le tutele personali (leggi e scarica il report).Intellinet 515566 cavo di rete tester L’obiettivo, come spiegano fonti del Viminale, è “rendere più efficiente il servizio sia per personale impiegato che per risorse utilizzate”. A decidere sulle scorte saranno gli uffici competenti al termine dei riscontri informativi. “Si tratta di atti amministrativi e non politici”, ci tengono a far sapere dal ministero dell’Interno. Al primo giugno dell’anno scorso le misure per le tutele personali ammontavano a 618 e venivano impiegati 2.218 donne e uomini delle forze di polizia.Intervallo di cinque delle ultime Trabucco Surf Casting reels FIXED Spool

Hotspot Design Persico con cappuccio Pullover, Hoody ossessione-ZIPP-SWEATER, Sweat nuxlnp5455-Pesca

Bravi, continuate così, non ascoltate la polizia penitenziaria. Decidete tutto voi, magistrati di sorveglianza, educatori, direttori, imbecilli di turno, coglioni senza speranza che credono alla riabilitazione di detenuti che riabilitati non saranno mai. A Modena un nuovo caso.INTEX divano lounge Divano ESTENSIBILE LETTO GONFIABILE letto degli ospiti letto divano letto E intanto continuano a dare permessi e semilibertà a soggetti molto discutibili. Senza sentire la prima linea, unica depositaria dei caratteri degli “utenti” alloggiati nelle sezioni.

Dopo aver sentito questa specie di spot sulla “festa” che ieri pomeriggio ha tenuto banco nella centralissima piazza del Popolo di Roma, vi verrà da vomitare. Intex Prestige Downy Bed Multicoloured , Materassini Intex , montagnaFate subito incetta di Enterogermina o Gaviscon, ne avrete bisogno. Vedrete uno pseudo guardasigilli in veste di affabulatore e anchorman televisivo che, con lo sfondo di una delle più belle piazze della Capitale, ci dice che, appena occupato lo scranno di via Arenula, ha subito pensato alla polizia penitenziaria e alla sua scarsa visibilità. Ecco dunque le kermesse di facciata, come la buffonata di ieri pomeriggio a Roma. Intanto la prima linea si becca una sconfitta dopo l’altra, tra aggressioni impunite, una formazione inefficace, protocolli superati dagli eventi, sconfitta e umiliata. Questa parvenza di ministro, una specie di ologramma prestato alla politica, si preoccupa della visibilità, di mostrare al mondo intero chi siamo e cosa facciamo. In una piazza di Roma? Inutilizzati Garry Mills milltackle Redditch Roach perfezione pesca con Mulinello + VALIGETTADov’era ieri pomeriggio la prima linea, dov’eravamo noi che tutti i santi giorni combattiamo una guerra all’interno delle carceri, senza l’appoggio di uno Stato molle e accondiscendente verso i detenuti? Ieri pomeriggio non c’eravamo noi della prima linea, perchè mentre si mostra al pubblico una polizia penitenziaria di facciata, quella vera, quella autentica, resta confinata nel buio delle sezioni, lontano dai clamori di piazza del Popolo a Roma.